onicomicòsi

sf. [onico-+micosi]. Infezione delle unghie dovuta a funghi appartenenti generalmente ai generi Trichophyton e Candida, sensibilmente frequente per la facilità del contagio soprattutto in ambienti come piscine, palestre, ecc. Rilevante in questo senso è il ruolo svolto da fattori predisponenti individuali e ambientali (traumi, macerazione della pelle, iperidrosi, scarsa igiene). Le varie forme si manifestano con variazioni dello spessore, del colore e della forma dell'unghia. La terapia si avvale di medicamenti locali applicati dopo accurata pulizia dell'unghia ammalata, e di farmaci antifungini (griseofulvina) per via orale. In caso di un'unica unghia colpita è indicata la rimozione chirurgica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora