pilpul

sistema di interpretazione del Talmūd, basato sulla minuta investigazione dell'argomento in discussione. Con tale metodo ogni sentenza rabbinica è sottoposta a un esame meticoloso, volto a determinare il suo contenuto concettuale, insieme a tutte le possibili implicazioni logiche che comporta. Storicamente il pilpul era già in uso nel periodo talmudico, ma solo a partire dalla seconda metà del sec. XV fu adottato dai rabbini di Germania e di Polonia, divenendo ben presto il metodo esclusivo di interpretazione talmudica dei ritualisti ashkenaziti. Il pilpul tuttavia spesso non seppe difendersi dai pericoli della sofistica e decadde in una pedante e cavillosa esercitazione fine a se stessa.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora