promiscuità

sf. [sec. XVIII; da promiscuo]. Stato, condizione di ciò che è promiscuo; mescolanza di persone o di cose diverse. In particolare, convivenza promiscua di maschi e femmine: evitare la promiscuità. § Tra gli animali si realizza in quelle specie in cui gli individui non formano legami socio-sessuali stabili e gli accoppiamenti avvengono indifferentemente tra i diversi individui che vengono in contatto. Si osserva per esempio in certi Canidi, Felidi, Roditori.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora