radiogascromatografìa

sf. [sec. XX; radio-+gascromatografia]. In fisica nucleare, tecnica di analisi qualitativa e quantitativa dei componenti radioattivi di qualunque miscela separabile per mezzo della gascromatografia. Si basa su un sistema di monitoraggio continuo della radioattività e della massa del flusso del cromatografo. È necessario che i volumi successivamente analizzati del materiale effluente del cromatografo siano sufficientemente piccoli per impedire la sovrapposizione di picchi adiacenti nel contatore.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora