rossétto

Indice

sm. [sec. XVII; dim. di rosso].

1) Belletto di colore rosso (in tutte le tonalità dal rosa al rosso intenso) per tingere le labbra o ritoccare le gote. È costituito da sostanze grasse, materie coloranti e talvolta da fissatori, che ne assicurano una lunga durata. È in commercio sotto forma di stick, di crema o in polvere.

2) Pesce (Pagellus erythrinus) della famiglia degli Sparidi diffuso nel Mediterraneo. Lungo ca. 50 cm, è simile all'occhialone ed è molto ricercato per la bontà della sua carne bianca.

3) Nome delle 10-11 specie di Chirotteri Pteropidi del genere Rousettus, diffuse in Africa, Asia meridionale e arcipelaghi del Pacifico fino alle Salomone. hanno una lunghezza di ca. 12 cm con muso molto aguzzo. Il rossetto egiziano (Rousettus aegyptiacus) è comune in parte dell'Africa nelle foreste equatoriali, savane e zone coltivate sino a 4000 m di altitudine; si ciba di frutti vari, specie di datteri, e come altre specie del genere, è un'importante agente impollinatore; la femmina partorisce, verso la fine di ogni anno, un unico piccolo. Come tutti i rossetti vive di giorno nelle anfrattuosità delle rocce, in pozzi, templi, grotte, ecc., in assembramenti anche molto compatti. Analogamente ai Microchirotteri, questi pipistrelli hanno la capacità di emettere ultrasuoni con i quali si orientano nel buio delle grotte in cui vivono.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora