sassolìte

sf. [dal nome della località di Sasso (Pi)+-lite] minerale (detto anche sassolino), acido borico naturale, di formula H₃BO₃, cristallizzato nella classe pinacoidale del sistema triclino. Si presenta in cristalli tabulari e lamellari, pseudoesagonali, biancastri e madreperlacei, teneri e untuosi, o anche in aggregati squamosi e in forme stalattitiche. La sassolite si forma come prodotto di sublimazione, insieme a zolfo, nelle manifestazioni vulcaniche tardive, e come tale è stata trovata nell'isola di Vulcano nelle Eolie; la maggior parte della sassolite proviene però dai soffioni boraciferi della Toscana dai quali viene ricavata facendola depositare entro grandi vasche a gradinate, dette lagoni.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora