sbarra

Indice

sf. [sec. XIV; da sbarrare].

1) Asta, trave, asse di metallo o di legno che serve per lo più a limitare o impedire un passaggio, a chiudere: le sbarre del cancello, di un'inferriata; la sbarra di confine, della dogana; le sbarre di un passaggio a livello; le sbarre della prigione; passare la vita dietro le sbarre, in carcere. In partic., lo stesso che barra nel senso 6; quindi: presentarsi alla sbarra, in tribunale, in giudizio; mettere alla sbarra, sottoporre a giudizio, giudicare, criticare.

2) Spranga, bastone in genere: il ladro lo colpì con una sbarra di ferro. Talvolta come sinonimo generico di barra (nel senso 1): la sbarra del timone. Come segno grafico, lo stesso che barra (nel senso 4) anche nella forma dim. sbarrétta.

3) Nella ginnastica, uno dei grandi attrezzi da palestra per esercizi di sospensione, rotazione e oscillazione. È formata da un'asta cilindrica di acciaio lunga 2,50 m e del diametro di 28 mm, sostenuta da due montanti graduati; è parallela al suolo, a un'altezza di 2,40 m (gli atleti di statura elevata possono chiedere un'altezza di 10 cm superiore).

4) Nel calcio, l'asta orizzontale della porta, sinonimo di traversa.

5) Nella pesistica, l'asta alle cui estremità si trovano i pesi.

6) Nella danza, l'asta cilindrica di legno fissata alla parete a circa 1 m di altezza e a 20 cm di distanza dal muro, che costituisce l'appoggio per gli esercizi preliminari che i ballerini compiono quotidianamente.

7) In elettrotecnica, conduttore rigido, nudo, in rame o in alluminio, di grande sezione, tonda o più spesso rettangolare e talvolta tubolare, per facilitarne il raffreddamento. Le sbarre sono usate comunemente all'interno di cabine, sottostazioni, centrali elettriche e in applicazioni industriali per convogliare correnti di elevata intensità. Il dimensionamento delle sbarre deve tener conto, oltre che degli effetti termici delle correnti, anche degli sforzi elettrodinamici che si possono avere tra sbarre contigue in caso di corto circuito; in base a tali sforzi si determinano anche la disposizione e le dimensioni di isolatori portanti e ammarraggi. Sono dette sbarre omnibus quelle che collegano in parallelo più linee di alimentazione che provengono da diverse parti in una cabina o in una sottostazione o quelle che collegano in parallelo più generatori che alimentano ognuno un utilizzatore di grande potenza.

8) In telefonia sono dette sbarre di alimentazione le sbarre di rame un tempo impiegate per il collegamento elettrico dei circuiti delle centrali telefoniche di tipo elettromeccanico con le batterie di alimentazione ovvero con i circuiti di rettificazione connessi alla rete elettrica in alternata.

9) In metallurgia, sinonimo di barra.

10) In araldica, pezza onorevole di primo ordine che si stende dal lato superiore sinistro a quello inferiore destro dello scudo. Sta forse a indicare la tracolla alla quale era appeso lo scudo e fu distintivo della fazione dei ghibellini.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora