silvicàpra

sf. [dal latino sylva, variante di silva, selva, e capra, capra]. Ruminante (Sylvicapra grimmia) della famiglia dei Bovidi (sottofamiglia dei Cefalofini), di forme minute ed eleganti, lunga sino a 115 cm, alta al garrese 50-70 cm; si distingue per le corna lunghe 10-15 cm dirette all'indietro e verso l'alto e di norma presenti solo nei maschi. Il manto è grigio-giallastro. Vive solitaria o in piccoli gruppi nelle macchie e nelle zone a folta vegetazione erbacea, non in foresta, dal Senegal all'Africa orientale e meridionale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora