tetragràmma (linguìstica)

sm. (pl. -i) [dal greco tetragrámmaton, nome formato di quattro lettere]. Termine usato da Filone Alessandrino (sec. I d. C.) per designare la scrittura consonantica ebraica del nome divino (Yahwèh), composta dalle quattro lettere YHWH, cui si attribuiva carattere sacro.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora