Rospo ostetrico

Rospo-ostetrico

NOME ITALIANO: Rospo ostetrico

SPECIE: Alytes obstetricans

LUNGHEZZA: 3-5 cm

DISTRIBUZIONE: Europa occidentale

PHYLUM: Cordati

CLASSE: Anfibi

ORDINE: Anuri

FAMIGLIA: Discoglossidi

GENERE: Alytes

Il rospo ostetrico è presente in tutta l’Europa occidentale continentale, ma è assente in Italia e in Gran Bretagna. Ha abitudini prevalentemente notturne e totalmente terrestri: lo si rinviene in ambienti molto vari, come boschi, dune sabbiose, pietraie e giardini. Ha un aspetto paffuto con occhi prominenti e pupille verticali. La colorazione non è particolarmente sgargiante e varia fra diverse tonalità di bruno e il verde oliva, spesso con ornamentazioni scure. Il nome proviene dal fatto che il maschio ha l’abitudine di prendersi cura delle uova trasportandole in cordoni attorcigliati alle zampe posteriori, che poi depone in acque basse quando sono vicine alla schiusa. Caratteristiche simili presenta Alytes cisternasii, presente nella Penisola Iberica.