Dorifora

Dorifora

NOME ITALIANO: Dorifora

SPECIE: Doryphora decemlineata

LUNGHEZZA: 6-11 mm

DISTRIBUZIONE: Tutto il mondo

PHYLUM: Artropodi

CLASSE: Invertebrati

ORDINE: Coleotteri

FAMIGLIA: Crisomelidi

GENERE: Doryphora

Originaria del Nordamerica, la dorifora è oggi praticamente cosmopolita, a causa della sua importazione involontaria insieme alle specie orticole che predilige. È comune soprattutto sulle piante di patata, ma vive anche su melanzane, belladonna, stramonio, tabacco e altre solanacee. Sfoggia elitre striate di giallo e di nero, grazie alle quali non può essere confusa con nessun’altra specie. La dorifora depone le uova in gruppi e le incolla sulla pagina inferiore delle foglie; le larve sono di color rosso brillante, e mostrano 2 serie di punti neri ai lati dell’addome. Crescono assai rapidamente, e al termine dello sviluppo penetrano nel terreno e vanno incontro alla metamorfosi; i nuovi adulti sfarfallano in capo a un paio di settimane. La dorifora presenta 2-3 generazioni annue ed è una delle specie più dannose per le colture di patate e melanzane. Alla famiglia dei Crisomelidi appartengono anche le dannosissime altiche.