Letteratura risorgimentale

Introduzione

Si può parlare di letteratura risorgimentale solo a partire dal 1830, quando l'impegno politico assume una centralità e un'urgenza che non erano ancora evidenti nei decenni precedenti. D'altra parte, il Risorgimento italiano nasce proprio da una maturazione storico-culturale che passa per la crisi della Carboneria e delle azioni isolate e approda a una coscienza politica e culturale nazionale in senso moderno. Secondo la fortunata formulazione di De Sanctis sono due i grandi parametri del pensiero politico risorgimentale: la scuola democratica e quella cattolico-liberale. Sul piano più strettamente artistico, gli esiti più alti vengono dal romanzo di Nievo e dalla storiografia letteraria di De Sanctis.