Questo sito contribuisce alla audience di

àpside

sm. [dal greco hapsís-îdos, orbita, tramite il latino apsis-idis]. In astronomia, ciascuno dei punti dell'orbita descritta da un corpo celeste in moto attorno a un altro, nei quali la distanza tra i due corpi è massima o minima. "Per il disegno dell'apside vedi il lemma del 2° volume." Per un corpo rotante attorno alla Terra si parla rispettivamente di apogeo e perigeo; se il corpo, pianeta, cometa, pianetino, ruota intorno al Sole, si parla di afelio e perielio; per una stella binaria, di apoastro e di periastro. La linea che congiunge gli apsidi si chiama linea degli apsidi e, se l'orbita è ellittica, coincide con l'asse maggiore dell'orbita stessa.