Questo sito contribuisce alla audience di

Albèrto (principe di Gran Bretagna e Irlanda)

principe consorte di Gran Bretagna e Irlanda (Rosenau 1819-Londra 1861). Secondogenito del duca di Sassonia-Coburgo-Gotha, sposò, il 10 febbraio 1840, la regina Vittoria. Accolto con diffidenza dall'opinione pubblica inglese e da molti parlamentari a causa delle origini straniere, fu poi apprezzato per la moderazione con cui seppe intervenire nelle decisioni della regina, sempre rispettando i limiti costituzionali. Eletto cancelliere dell'Università di Cambridge nel febbraio 1847, progettò l'esposizione internazionale di Londra del 1851. La sua popolarità aumentò gradualmente e la sua influenza divenne sempre maggiore in tutte le questioni di interesse sociale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti