Questo sito contribuisce alla audience di

Araldi, Antònio

generale italiano (Modena 1819-Bologna 1891). Tra i volontari della rivoluzione del 1848, partecipò inoltre alla campagna di Crimea del 1855 e alla II e III guerra d'indipendenza. Fu poi direttore del Genio Militare ad Alessandria, Palermo e Bologna. Scrisse opere sulle fortificazioni e sulla difesa delle Alpi: Sulle traiettorie identiche e sui proietti equipollenti (1867); Gli errori commessi in Italia nella difesa dello Stato (1884).

Media


Non sono presenti media correlati