Questo sito contribuisce alla audience di

Ari, Thorgilsson

storico islandese (1067-1148). Compì i suoi studi a Haukadalr. È ricordato da Snorri Sturluson come autore della prima storia islandese in volgare, un'operetta intitolata Libro degli Islandesi, di cui possediamo la seconda redazione. In poche pagine Ari espone l'esodo dei profughi norvegesi in Islanda a partire dall'anno 870, la colonizzazione dell'isola, la costituzione di un Parlamento (930), l'introduzione del cristianesimo verso il 1000 e le vicende del sec. XI. Ad Ari viene attribuita in parte anche una Storia della colonizzazione dell'Islanda, che descrive dettagliatamente la progressiva colonizzazione dell'isola fino al 1100.

Collegamenti