Questo sito contribuisce alla audience di

Bórro

famiglia aretina di origine milanese stabilitasi in Toscana nel 1254 quando Borro fu nominato podestà di Arezzo. § Girolamo (1512-1592), medico e filosofo aristotelico; accusato di eresia, venne incarcerato dall'Inquisizione nel 1584 ma, riconosciuto innocente, fu liberato tre anni dopo. § , fu condottiero e architetto militare. § Alessandro (1672-1760), generale di artiglieria, autore di trattati di meccanica agricola, è l'ultimo rappresentante della famiglia.

Media


Non sono presenti media correlati