Questo sito contribuisce alla audience di

Banca Africana di Sviluppo

(Banque Africaine de Développement, BAD), istituita dalla quasi totalità degli Stati africani indipendenti in seguito all'accordo di Khartoum del 4 agosto 1963 ed entrata in vigore nel 1964, si propone di favorire lo sviluppo economico dei singoli Paesi costituenti e del continente africano offrendo prestiti, provvedendo a fornire la necessaria assistenza tecnica per la realizzazione di progetti di sviluppo, promuovendo gli investimenti privati e pubblici e coordinando le politiche di sviluppo negli stati membri debitori. Le operazioni della banca riguardano ambiti diversi tra cui l'agricoltura, i servizi pubblici, i trasporti, l'industria, i settori sanitario e dell'istruzione, e più in generale, la riduzione della povertà, la tutela dell'ambiente ecc. È amministrata da un Consiglio di governatori che nomina il presidente della banca e da un Consiglio di direttori. Ha sede ad Abidjan (Costa d'Avorio). Sono membri della banca 53 Stati africani, 24 Stati europei e asiatici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti