Questo sito contribuisce alla audience di

Bonč-Bruevič, Vladimir Dmitrievič

uomo politico e storico sovietico (Mosca 1873-1955). Fu un rivoluzionario militante e stretto collaboratore di Lenin, direttore e redattore di diversi giornali e riviste del partito comunista. Dal 1945 fino alla morte fu il direttore del Museo di storia religiosa e di ateismo a Leningrado. Pubblicò lavori riguardanti la storia religiosa, l'ateismo e i movimenti rivoluzionari russi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti