Questo sito contribuisce alla audience di

Carutti di Cantógno, Doménico

storico e uomo politico italiano (Cumiana 1821-1909). Esordì con opere di narrativa (Delfina Bolzi, 1840), ma dopo i fatti del 1848 si dedicò sia alla politica attiva sia allo studio della storia politica di casa Savoia. Deputato, quindi senatore (1889), espose le sue teorie politiche in Dei principi del governo libero (1852); le opere più notevoli sono: Storia del regno di Carlo Emanuele III (1859), Storia della diplomazia della casa di Savoia (1875-85) e Storia della corte di Savoia durante la rivoluzione e l'impero francese (1892).

Collegamenti