Questo sito contribuisce alla audience di

Cipriani, Napoleóne

(Leonetto). Patriota italiano (Centuri, Corsica, 1812-1888). Volontario nel 1848 a Curtatone con i toscani, fu imprigionato dagli Austriaci nel carcere di Mantova. Trasferitosi nel 1851 a San Francisco, fu nel 1855 a Parigi e, grazie ai suoi rapporti di amicizia con Napoleone III, fu assegnato allo Stato Maggiore dell'imperatore durante la campagna del 1859. Quello stesso anno mantenne per breve tempo l'incarico di governatore delle Romagne; poi si ritirò a vita privata.

Media


Non sono presenti media correlati