Questo sito contribuisce alla audience di

Clark, John Maurice

economista statunitense (Northampton 1884-1963). Figlio di John Bates, insegnò tra l'altro nelle università di Chicago e a Columbia, dove sostituì il padre. Nel 1935 fu eletto Presidente della American Economic Association. Il suo contributo alla teoria economica spazia dalle implicazioni relative alla presenza di notevoli costi fissi in industrie ad alta intensità di capitale alla determinazione del principio dell'acceleratore, con le sue caratteristiche di instabilità. Importante anche la puntualizzazione dell'idea di concorrenza potenziale. Per quanto riguarda l'intervento dello Stato nella sfera economica assunse spesso una posizione anti-liberista, sostenendo la necessità di regolazione da parte dello Stato dell'attività economica. Sua opera principale, oltre a The Control of Trusts (1912) scritta in collaborazione con il padre, è Studies in the Economics of Overhead Costs (1923; trad. it., La teoria economica dei costi costanti).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti