Questo sito contribuisce alla audience di

Heeren, Arnold Hermann Ludwig

storico tedesco (Arbergen 1760-Gottinga 1842). Professore all'Università di Gottinga di filosofia (1794-1801) e poi di storia, è uno dei maggiori storici illuministi. Seguace della scuola di Montesquieu, ne sviluppò le idee alla luce dell'opera di Adam Smith; problema centrale per Heeren è la storia dei rapporti economici e commerciali tra i popoli. Le sue opere principali sono: Ideen über die Politik, den Verkehr und den Handel der vornehmsten Völker der alten Welt (3 vol., 1793-96; Idee sulla politica, le comunicazioni e il commercio dei più importanti popoli del mondo antico) e Handbuch der Geschichte des europäischen Staatensystems und seiner Kolonien (1809; Manuale di storia del sistema degli Stati europei e delle loro colonie). Nel 1829 fondò, con F. A. Ukert, la collezione Geschichte der europäischen Staaten.