Questo sito contribuisce alla audience di

Jòtam

(ebraico Yōtām). Re di Giuda, figlio di Azaria; fu reggente per il padre (ca. 750-742 a. C.), isolatosi perché lebbroso, e poi re a sua volta (742-735 a. C.). Fortificò Gerusalemme e altre città del regno e proseguì la favorevole politica militare del padre sconfiggendo gli Ammoniti e mantenendo il controllo su Edom.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti