Questo sito contribuisce alla audience di

Obiang Nguema Mbasogo, Téodoro

uomo politico della Guinea equatoriale (Acoacán, ex Guinea Spagnola, 1942). Dopo la carriera militare (tra cui l'Accademia di Saragozza) durante il periodo coloniale, con un colpo di stato (agosto 1979) destituisce il presidente Francisco Macías Nguema, al potere dal 1968 e istituisce il Consiglio Militare Supremo, di cui si mette a capo. Nel 1982, tramite un referendum, fa approvare una Costituzione e nel 1993 permette le prime elezioni a cui partecipano anche partiti dell'opposizione. Viene rieletto presidente nel 1989 (unico candidato), nel 1996, 2002 e 2009.

Media


Non sono presenti media correlati