Questo sito contribuisce alla audience di

Palacios, Alfredo Lorenzo

uomo politico argentino (Buenos Aires 1880-1965). Laureato in legge, fondò e diresse il Partito Socialista Argentino agli inizi del sec. XX. Fu eletto la prima volta deputato nel 1904 e senatore nel 1935. Professore di economia politica e poi rettore dell'Università di La Plata, si oppose, nel 1930, al governo Uriburu e nel 1944 a Perón. Dimessosi dalle cariche, riprese l'attività politica nel 1961 quando fu rieletto senatore. Scrisse numerosi saggi e opuscoli, tra i quali i più noti sono: Nuestra América y el imperialismo yanqui (1930), El socialismo argentino y las reformas penales (1933), La defensa del valor humano (1939), La universidad nueva (1958).

Collegamenti