Questo sito contribuisce alla audience di

Petitti Bagliani di Roréto, Agostino

generale italiano (Torino 1814-Roma 1890). Capo di Stato Maggiore del corpo di spedizione piemontese in Crimea (1855), divenne nel 1862 ministro della Guerra. In tale veste, superando fortissime resistenze, ordinò che i volontari garibaldini venissero assimilati con il loro grado nell'esercito regolare. Nel 1870 fu nominato senatore e dal 1873 al 1877 ebbe il comando della piazza di Milano.

Collegamenti