Questo sito contribuisce alla audience di

Pièri, Pièro

storico italiano (Sondrio 1893-Torino 1979). Incaricato di storia medievale e moderna all'Università di Napoli (1927-35), ordinario a Messina e a Torino, dove fu preside della facoltà di magistero, si dedicò prevalentemente agli studi di storia militare, di cui si affermò come lo studioso più insigne in Italia. Tra le sue opere principali si ricordano: La restaurazione in Toscana (1922), Il Rinascimento e la crisi militare italiana (1934, nuove edizioni 1952 e 1970), La prima guerra mondiale. Problemi di storia militare (1947), Guerra e politica negli scrittori italiani (1955), Storia militare del Risorgimento (1962), L'Italia nella prima guerra mondiale (1965), Pietro Badoglio (in collaborazione con Giorgio Rochat), Scritti vari (1966).