Questo sito contribuisce alla audience di

Piòla Casèlli, Alessandro

contrammiraglio italiano (Alessandria 1825-Torino 1910). Dopo aver preso parte alla campagna del 1848-49 e alla guerra di Crimea (1854-55), nel 1860 abbandonò per qualche mese le forze armate piemontesi per assumere il comando della marina siciliana affidatogli da Garibaldi. Nominato successivamente contrammiraglio, partecipò alla guerra del 1866 al comando della corazzata Ancona.