Questo sito contribuisce alla audience di

Polanyi, Karl

economista e sociologo ungherese (Budapest 1886-Canada 1964). Originale figura di ricercatore, costretto agli inizi degli anni Venti dal regime reazionario ungherese all'emigrazione in Austria, e poi nuovamente esule in Gran Bretagna, Stati Uniti e Canada, ha sviluppato un'ininterrotta ricerca sulla formazione del mercato e, quindi, sull'idea stessa di mercato (società di mercato, atomismo sociale). Il suo nome è principalmente associato al concetto di grande trasformazione, basato sui principi di reciprocità e redistribuzione.