Questo sito contribuisce alla audience di

Pralórmo, Carlo Beràudo, cónte di-

uomo politico (Torino 1784-1855). In missione diplomatica presso le maggiori capitali europee ebbe poi a Torino la responsabilità dei dicasteri delle Finanze (1834) e degli Interni (1835-41). Inviso ai costituzionalisti per il suo rigido conservatorismo Pralormo tornò alla sua attività diplomatica, ma per poco, poiché lo stesso Cavour lo volle destituire, urtato dal suo atteggiamento illiberale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti