Questo sito contribuisce alla audience di

Prasād, Rajendra

uomo politico indiano (Zeradei, Bihar, 1884-Patna 1963). Compiuti gli studi di diritto a Calcutta, seguì poi la carriera forense. Nel 1917 conobbe Gandhi, ma soltanto nel 1920 abbandonò la professione per partecipare all'attività del Congresso Nazionale Indiano. Conservatore, profondamente religioso, nel 1946 entrò nel governo provvisorio come ministro dell'Agricoltura e Alimentazione; fece poi parte dell'Assemblea Costituente. Nel 1950 fu nominato presidente della Repubblica, carica che conservò fino al 1962.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti