Questo sito contribuisce alla audience di

Riccardi

famiglia lucchese di mercanti e banchieri nota sin dall'inizio del sec. XIII. L'organizzazione finanziaria dei Riccardi, dotata di filiali in molte parti d'Italia e in quasi tutti gli Stati d'Europa, sovvenzionò papi e re in numerose imprese economiche e militari arrivando a dominare il mercato finanziario europeo. Alla fine del sec. XIII fu però messa in crisi da simultanee esorbitanti richieste di prestito e dai contrasti tra la Francia, l'Inghilterra e il Papato. Impedita nell'effettuare i consueti trasferimenti di capitale da una nazione all'altra e sottoposta a frequenti confische di beni a opera dei sovrani in lotta, all'inizio del sec. XIV fu travolta da un clamoroso fallimento che segnò anche la fine del predominio economico lucchese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti