Questo sito contribuisce alla audience di

Sèi Busi

altura carsica che, durante la prima guerra mondiale, costituì uno dei cardini difensivi dell'esercito austriaco. Occupata dagli Italiani nel luglio 1915 (prima battaglia dell'Isonzo), fu ripresa dagli Austriaci, ma poi abbandonata. Fu al centro di sanguinose battaglie sino all'agosto 1916 quando gli Italiani la occuparono stabilmente nel corso della sesta battaglia dell'Isonzo.

Media


Non sono presenti media correlati