Questo sito contribuisce alla audience di

Touré, Amadou Toumani

militare e uomo politico del Mali (Mopti 1948). Salito al potere nel 1991 per gestire una grave crisi sociale ed economica, avviava una democratizzazione del Paese, ripristinando il multipartitismo. Dopo essere riuscito a sventare un colpo di stato, permetteva lo svolgimento delle elezioni parlamentari, seguite da quelle presidenziali (1992), vinte da Oumar Konaré. In seguito ai due mandati di quest'ultimo, Touré vinceva le presidenziali del 2002 contro il rivale Soumaila Cissé, rappresentante dell'Alleanza per la Democrazia del Mali. Alle elezioni presidenziali svoltesi nell'aprile del 2007 Touré veniva eletto per il secondo mandato.

Media


Non sono presenti media correlati