Questo sito contribuisce alla audience di

Vafiadis, Markos

comandante partigiano e uomo politico greco noto come Markos (Theodosia, Anatolia, 1906-Atene 1992). Prese parte alla Resistenza contro i nazifascisti e dopo la liberazione assicurò il governo della zona di Salonicco a nome del Fronte nazionale di liberazione (EAM). Allo scoppiare della guerra civile (1946), divenne comandante generale dell'Esercito popolare. Dopo la caduta del governo democratico provvisorio (di cui era stato presidente e ministro della Guerra fino all'8 febbraio 1949), Vafiadis si rifugiò in URSS. Rientrò in Grecia nel 1983 grazie all'amnistia del premier A. Papandréou.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti