Questo sito contribuisce alla audience di

accrezióne

sf. [dal latino accrĕtío-ōnis, aumento]. In geologia il complesso di accrezione, noto anche come complesso di subduzione o prisma di accrezione, costituisce un elemento del sistema arco-fossa che si sviluppa in un settore di convergenza litosferica. Il complesso di accrezione è costituito da un sistema di scaglie tettoniche embricate che si origina in prossimità di una zona di subduzione, a ridosso della placca sovrastante che non subduce. Essa si forma quando in un processo di convergenza tra due placche litosferiche, in prossimità della zona di subduzione, la copertura sedimentaria della placca oceanica che subduce viene asportata tettonicamente dal margine della placca sovrastante e accatastata contro di esso. Su questo margine di placca si viene così a creare un prisma di rocce intensamente deformate e leggermente metamorfosate (metamorfismo di alta pressione e bassa temperatura), che tende ad accrescersi man mano che il processo di subduzione continua. Tra i complessi di accrezione più studiati sono quelli della Catena del Makran (Pakistan), della Fossa di Giava, del Mare di Nankai (Giappone), della Fossa delle Aleutine (Alaska), della costa della California, del Bacino di Caicos (Bahama sudorientali).

Media


Non sono presenti media correlati