Questo sito contribuisce alla audience di

farthing

s. inglese. Moneta inglese del valore di 1/4 di penny. Fu coniato in argento dal sec. XIII al XVI; nel 1613, durante il regno di Giacomo I, se ne iniziò la coniazione in rame, divenuta regolare dalla metà del secolo. Mezzi, terzi e quarti di farthing furono coniati per le colonie.

Media


Non sono presenti media correlati