Questo sito contribuisce alla audience di

fissilità

sf. [sec. XIX; da fissile]. Attitudine di una roccia, opportunamente sollecitata, a fendersi in lamine o strati sottili, secondo piani preferenziali subparalleli. Si distinguono una fissilità primaria, legata alle caratteristiche di formazione della roccia, come si verifica per molte rocce sedimentarie fittamente stratificate, e una fissilità secondaria dovuta o alla tessitura caratteristica delle rocce scistoso-cristalline o conseguente all'intervento di forze deformanti (clivaggio).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti