Questo sito contribuisce alla audience di

polèti

sm. pl. [dal greco pōlētái, propr., venditori]. Magistrati di un collegio di dieci membri che ad Atene curavano la vendita dei beni confiscati, provvedevano all'imposizione delle tasse, che venivano poi riscosse dagli apodetti, e appaltavano i lavori pubblici.

Collegamenti