Questo sito contribuisce alla audience di

senatóre

sm. (f. -trice) [sec. XIV; dal latino senātorris]. Membro di un Senato. § I senatori eletti o a vita acquistano le prerogative della loro carica e i diritti che ne derivano dal momento della proclamazione, se eletti, o dal momento della comunicazione della nomina, se nominati. Il senatore è un parlamentare e quindi soggetto alle immunità e incompatibilità previste per i membri del Parlamento.

Media


Non sono presenti media correlati