Òzzero

Indice

comune in provincia di Milano (27 km), 107 m s.m., 11,02 km², 1347 ab. (ozzeresi), patrono: Madonna della Cintura (prima domenica di settembre).

Centro situato sulla sponda sinistra del fiume Ticino, a S di Abbiategrasso. Di antica origine, fu munito nel Medioevo di un castello che appartenne prima agli Ozzero, poi ai Cattaneo (sec. XV).§ L'abitato conserva alcuni edifici signorili quali le dimore Barzizza (fine sec. XIV), dei Cagnola, ora Calvi (sec. XVI, ma rimaneggiata nel XVIII), dei Centurioni, ora Bidoglio (fine sec. XVI), e il notevole palazzo Bianchi-Calvi, di forme barocche, nella cui struttura sono visibili tracce del castello preesistente.§ L'economia si basa sull'agricoltura, con coltivazioni di cereali, ortaggi, alberi da frutto e foraggi; è diffuso l'allevamento bovino, suino ed equino. Sono presenti inoltre imprese manifatturiere nei settori edile, meccanico e calzaturiero.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora