Alséno

Indice

comune in provincia di Piacenza (27 km), 81 m s.m., 55,51 km², 4661 ab. (alsenesi), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro ai piedi dei rilievi appenninici, lungo la via Emilia. Nella zona è venuto alla luce materiale archeologico preromano e romano. Nel Medioevo ad Alseno e nell'adiacente località di Castelnuovo furono eretti castelli, poi presi e saccheggiati da Parma e da Cremona che depredarono anche l'abbazia di Chiaravalle della Colomba. Castelnuovo fu feudo dei Terzi dal 1337 al 1450 e fu poi assegnata ai Fogliani-Sforza. Nel sec. XV cominciò la decadenza dell'abbazia.§ Nel territorio comunale sorgono alcuni importanti edifici: il castello e la parrocchiale di San Martino, a Castelnuovo Fogliani una torre del 1377, inserita in un fastoso palazzo gentilizio e la chiesa di San Biagio (barocca e forse opera del Vanvitelli).§ L'economia locale si basa prevalentemente sull'agricoltura (cereali, ortaggi) e sull'allevamento bovino; in notevole sviluppo anche le industrie conserviere, meccaniche (macchine agricole), del mobile e delle calzature. § A Chiaravalle è il complesso architettonico dell'abbazia della Colomba, fondata nel 1137 da san Bernardo di Chiaravalle.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora