Bórgo Tossignano

Indice

comune in provincia di Bologna (47 km), 102 m s.m., 29,12 km², 3023 ab. (borghigiani), patrono: san Bartolomeo (24 agosto).

Centro nell'alto bacino del fiume Santerno, posto sulla dorsale rocciosa comunemente nota come “Vena del Gesso”. Già abitato in epoca villanoviana (è stata rinvenuta una necropoli del sec. VIII a. C.), nel Medioevo è citato a partire dal 787. Fu feudo degli Alidosi (1333) e degli Altemps (1565). Fino al 1924 si chiamò Tossignano. Nella parrocchiale di San Bartolomeo di Tossignano si conserva una tavola su fondo d'oro di scuola bolognese del sec. XIV.§ L'agricoltura dà soprattutto frutta, oltre che cereali e foraggi; vi sono allevamenti avicoli per la produzione di uova e operano industrie nei settori metalmeccanico e della ceramica. In crescita il comparto agrituristico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora