Bentivòglio (Bologna)

Indice

comune in provincia di Bologna (17 km), 19 m s.m., 51,15 km², 4557 ab. (bentivogliesi), patrono: santa Maria Ausiliatrice (24 maggio).

Centro nella pianura alla destra del fiume Reno. Ricordato nel Medioevo come Poledrano , assunse l'attuale denominazione dopo che nel 1441 fu assegnato ai Bentivoglio dal comune di Bologna.§ Giovanni II Bentivoglio fece ricostruire alla fine del Quattrocento l'imponente castello, restaurato con alcuni rifacimenti da A. Rubbiani nel sec. XIX: all'interno conserva un salone decorato da affreschi cinquecenteschi. In località San Marino è la villa Paleotti (ora Monari-Sardè), eretta alla fine del sec. XVI su progetto di F. Ambrosini. § L'agricoltura dà frumento, barbabietole, frutta; si pratica l'allevamento bovino. L'industria opera nei settori alimentare, tessile, meccanico, logistico, dell'abbigliamento e degli accessori, degli imballaggi, dei laterizi, dell'arredamento, dei trasporti e della lavorazione dei metalli.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora