Binasco

Indice

comune in provincia di Milano (16 km), 101 m s.m., 3,89 km², 6921 ab. (binaschini), patrono: Beata Veronica (ultima domenica di settembre).

Centro situato lungo la sponda destra del Naviglio Pavese. Stazione di posta in epoca romana, nel sec. XIV fu dai Visconti munito di un castello. Dal sec. XVI appartenne ai Castaldo e poi, nel Settecento, passò ai Recalcati.§ La maggiore testimonianza artistica è costituita dal castello medievale (sec. XIV), ora sede comunale, costruito in cotto su pianta rettangolare con ai lati due torri e all'interno un cortile con porticato e loggiato. La barocca parrocchiale dei Santi Stefano e Giovanni risale al 1783.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori metalmeccanico, metallurgico, cartario (scatolette in cartone ondulato, imballaggi), alimentare (formaggi), meccanico di precisione, della lavorazione della gomma e delle materie plastiche. Si pratica l'allevamento bovino e suino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora