Cadelbòsco di Sópra

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (8 km), 33 m s.m., 44,18 km², 7867 ab. (cadelboschesi), patrono: san Celestino (6 aprile).

Centro alla destra del torrente Crostolo. Il territorio, chiamato fino al sec. XV Vicozoaro o Vicozoario, fu dominio di Reggio e ne seguì le vicende; solo nel 1859 divenne comune autonomo. La chiesa di San Celestino (sec. XVIII) conserva un reliquiario del 1518. Di notevole valore artistico è il monumento alla Resistenza di M. Mazzacurati (1965). § L'agricoltura (uva, cereali, ortaggi e foraggi per l'allevamento di bovini da latte e suini) è affiancata dall'industria attiva nei settori caseario, meccanico, delle macchine agricole e utensili, della plastica, dei serramenti, delle piastrelle e degli arredi commerciali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora