Carugate

Indice

comune in provincia di Milano (17 km), 149 m s.m., 5,37 km², 12.635 ab. (carugatesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro situato nell'alta pianura milanese alla destra del torrente Molgora, tra il canale Villoresi e il Naviglio della Martesana. Secondo la tradizione, nel sec. IV vi si ritirò in penitenza santa Marcellina, sorella di sant'Ambrogio. Dal 1691 appartenne ai conti Besozzi. Notevole la villa Melzi d'Eril, detta già “la Gallerana”; edificata alla fine del Quattrocento è ricca, all'interno, di affreschi coevi. La parrocchiale è barocca. § L'economia si basa sull'industria, attiva nei comparti meccanico, elettrotecnico e dell'abbigliamento. L'agricoltura produce cereali e foraggi per l'allevamento bovino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora