Cervulini

sm. pl. [dal latino cervŭlus, dim. di cervus, cervo]. Sottofamiglia (Cervulinae) di Cervidi, detta pure Muntiacini, comprendente i generi Muntiacus e Elaphodus. Hanno mole modesta, essendo alti al massimo 70 cm, con corna di sviluppo assai ridotto, impiantate su lunghe protuberanze dell'osso frontale. Muntiacus (o Cervulus) muntjak, diffuso nell'Asia orientale e meridionale, detto cervulo o "cervo abbaiatore", è lungo sino a 1 m e porta corna piccole dirette obliquamente all'indietro; Elaphodus cephalophus o "cervo dal ciuffo" vive nella Cina meridionale e in Birmania, è lungo 160 cm e ha corna piccolissime; di costumi solitari, frequenta i boschi presso i fiumi tra i 900 e i 2600 m di altitudine.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora