Cuggiòno

Indice

comune in provincia di Milano (32 km), 157 m s.m., 14,78 km², 7516 ab. (cuggionesi), patrono: Madonna del Carmine (terza domenica di luglio).

Centro situato nella pianura alla sinistra del fiume Ticino e del Naviglio Grande. Il feudo di Cuggiono, che nel sec. XVI appartenne alla famiglia Crivelli, nel 1664 fu diviso in due comunità, concesse rispettivamente ai Clerici e ai Piantanida.§ La parrocchiale di San Giorgio (costruita nel 1683 ma con facciata rifatta in forme neoclassiche nel sec. XIX) conserva all'interno affreschi del Morazzone (sec. XVII) e del Morgari (sec. XIX). Da ricordare anche la chiesa di San Rocco (sec. XVII), villa Annoni (che ospita il Museo Storico Civico di Arti e Professioni Cuggionesi), realizzata nel sec. XIX su disegno dell'architetto Giuseppe Zanoia, e il grandioso palazzo Clerici (sec. XVII) in frazione Castelletto.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori tessile, metalmeccanico, chimico, dell'abbigliamento, dei materiali da costruzione, dell'arredamento (mobili) e della lavorazione delle materie plastiche. L'agricoltura produce cereali e foraggi per l'allevamento bovino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora